Viaggio nei misteri di Fumone

Viaggio nei misteri di Fumone

Fumone
Fumone

Buon pomeriggio amici positivi, la scorsa settimana io e mio marito abbiamo fatto una piccola gita nel Lazio precisamente a Fumone.

Vi spiegherò alcuni dei motivi per cui almeno una volta nella vita dovreste recarvi in questo bel borgo medievale.

Se siete degli appassionati del paranormale o se semplicemente amate le storie e la Storia questo è il posto che fà per voi.

Fumone come ho già scritto è un borgo medievale sito sulla cima di un monte e a dominare il borgo svetta un castello divenuto oggi famoso per i suoi fantasmi e per aver ospitato un papa. Qui vi allego il link del sito ufficiale per maggiori informazioni http://www.castellodifumone.it/storia.html

Questo castello un tempo era una fortezza militare infatti, come caratteristica lampante, è quasi privo di finestre ma ricco di porte e ciò lo rende ancora più suggestivo con le sue tenebre perenni. Oggi si possono fare delle visite guidate in gruppi, con  guide molto preparate al modico costo di dieci euro e ogni visita dura circa un ora.

Sulla cima del castello fu costruito un giardino pensile definito il più grande d’europa nel quale due alberi (cipressi) con il passare del tempo si sono fusi in un solo vegetale e questo fu nominato l’albero dell’amore.

Anche questi giardini abbondano di leggende ma non ve le rivelerò tutte per non rovinarvi la sorpresa.

Ovviamente, nella storia del castello numerosi sono stati gli avvenimenti inspiegabili e le apparizioni di fantasmi ed il più famoso è certamente il  Marchesino, un bimbo di soli tre anni che fu assassinato dalle sue sette sorelle per gelosia e avidità (essendo lui maschio e unico erede della fortuna di famiglia). Il corpo del bimbo è custodito in una delle stanze del castello, all’interno di una teca ed è perfettamente conservato insieme ai suoi giocattoli e vestiti. Inoltre pare che lo spettro della madre non l’abbia mai abbandonato e tutt’ora grida il suo dolore e cura il figlio defunto.

Fumone
Fumone

Se questa triste storia non basta sappiate che nel castello è stato murato vivo anche l’anti papa ed il suo corpo non è mai stato trovato ed anche lui ora si manifesta con apparizioni strazianti. Inoltre in questo luogo misterioso si può ammirare il pozzo delle vergini, terribile luogo di morte per molte donne che non si concedevano al marchese.

Questo però non è tutto perchè sempre all’interno del maniero si può visitare la minuscola cella dove fu imprigionato ed inseguito morto il papa del gran rifiuto.

Fumone merita proprio di essere visitata sia per la bellezza del borgo che per la quantità di storie che sono avvenute, dunque buon viaggio amici positivi.

 

Precedente Maker faire, positivamente geniali Successivo Come migliorare una noiosa giornata di pioggia