singing….is happiness

cantare
cantare

singing….is happiness! Cantare fa bene!

 

Buongiorno cari amici positivi!!!

Perche` non discutere dell’importanza della musica come strumento di felicità?

Non puoi cantare? Non  vuoi cantare? Ti hanno  Detto di non cantare? Come me, circa l’ 85 per cento delle persone a cui viene detto dai loro genitori, bambini, partner o insegnanti che non sono capaci a cantare si sentono represse perche` non e` nulla a che vedere con il talento.
Ci sono momenti che sono stati caratterizzati dale nostre canzoni. Ci siamo seduti attorno a fuochi, in chiesa e a scuola. Abbiamo cantato le nostre storie e i nostri sogni. Abbiamo cantato da soli e abbiamo cantato insieme. Oggigiorno non molti di noi osano  cantare. Ci preoccupiamo di che cosa la  gente penserà di noi o che non siamo bravi come I cantanti della televisione.
Il canto non è di essere una stella o un tenore etc… Si tratta di godersi il dono della nostra voce e condividerli con gli altri. Siamo nati cantando . Si tratta di un istinto  primario. La voce è il linguaggio dei nostri cuori. È il nostro modo di esprimerci. E questo è molto importante per il nostro stato  mentale, fisico e al benessere sociale.
La Neuroscienze dimostra che cantare in gruppo  ci rende più felici, più sani, più intelligenti e più creativi. Ogni volta che si canta,un segnale parte dal lobo temporale del cervello e il rilascio di endorfine compresi ossitocina che si trasformano in senzazioni piacevoli e di serenita`.
Questi prodotti chimici migliorano inoltre la neuroplasticità del nostro cervello, rafforzare il nostro sistema immunitario, per lottare contro le malattie come depressione e ictus e ci aiutano a gestire meglio il dolore. I canti corali   hanno dimostrato di avere migliorato le competenze di apprendimento, sincronizzato i battiti cardiaci e aiuta molto nello yoga. Così che cosa migliore attività per la salute mentale di una dAllora perche` non cantare?
I vantaggi scientifici del canto sono davvero impressionanti!
Cantando insieme è un super farmaco che integra la mente e il corpo e aiuta a guarire i nostri cervelli e migliorare la nostra capacità di apprendimento! Ed è libero perché tutti abbiamo una voce !!!

Passiamo circa l’85 per cento del nostro tempo nel lato sinistro del nostro cervello, che tratta con la logica e l’analisi. Questo scarica la nostra batteria mentale. Il lato destro del nostro cervello, che si occupa anche di intuizione, emozione, di creatività e di fantasia, ha bisogno di essere ricaricata.
Attività per  ricaricare i nostri cervelli includono la meditazione e il  canto di gruppo!

Dieci motivi per cui il canto e` un farmaco fantastico:
1. rilascia endorfine e aumenta i livelli di ossitocina
2.migliora la postura, la respirazione e il flusso sanguigno
3.Risparmia denaro: la nosuno strumento gratis
4.Rende il cervello piu elastico
5.Rallenta l’invecchiamento
6.aiuta a combattere la  depressione, ictus e anormalità del parlato
7.Promuove il legame sociale e la ricerca della  propria identità
8.alleviare le questioni relative alla salute mentale; ci si  sente più felici.

9.essere coinvolti nella comunita`

10.essere più intelligenti, più sani e più felici e più creativi
I nostri cervelli hanno sviluppato  il canto e la musica come un meccanismo di sopravvivenza. Prima ci sono stati i governi o le nazioni, le tribù gruppi vari che hanno usato il canto e la danza come strumento di comunicazione..
Dopo un’intensa giornata di lavoro lo stress e il consumo dei media ci renda sempre più isolati,aumentando I  tassi di ansia e depressione . Così, è di fondamentale importanza per nutrire gli attributi degli esseri umani che ci distinguono dalle macchine, amore, compassione, creatività e coraggio e così via cantare.

Il canto è sicuramente un grande strumentoper allietare il nostro essere siete daccordo con me ragazzi ?

xxxx

Good morning dear positive thinker!!!

How about discussing the importance of music as a tool of happiness?

Can’t sing? Won’t sing? Told not to sing? Like me, about 85 percent of people have been told by their parents, children, partners or teachers that they can’t sing. Our voices have been silenced and it’s not doing us any good.

There was a time when everyone used to sing. We sat around campfires, at church and at school. We sang our stories and our dreams. We sang alone and we sang together. Nowadays not many of us sing. We worry that people will think we are strange or that we will be judged and not as good as the celebrities we idolize.

Singing is not about being a star or knowing how to do it well. It’s about enjoying the gift of our voices and sharing them with others. We were born to sing. It’s primal and it’s tribal. Voice is the language of our hearts. It’s how we express ourselves. And it’s very important to our mental, physical and social well-being.

Neuroscience proves that group singing makes us happier, healthier, smarter and more creative. Every time you sing, you fire up the right temporal lobe of your brain, and release endorphins including oxytocin which result in heightened states of pleasure, bliss, bonding and love.

These chemicals also enhance neuroplasticity of our brains, boost our immune system, fight illness, depression and strokes and help us handle pain better. What’s more, choral singers have been shown to have enhanced learning skills, synchronized heartbeats and enter patterns of yogic breathing. So what better activity for one’s mental health than a daily dose of song?

The scientific benefits of singing are really mind-boggling!
Singing together is a super-dooper drug that integrates the mind and body and helps to heal our brains and enhance our learning abilities! And it’s free because we all have a voice!

We spend about 85 percent of our time in the left side of our brain, which deals with logic and analytics. This drains our mental battery. The right side of our brains, which deals with intuition, emotion, creativity and fantasy, needs to be recharged.

Activities which recharge our brains include meditation, being in nature, connecting with loved ones and — you guessed it — singing with others!

Ten reasons to make singing your drug of choice:

  1. Release endorphins and increases levels of oxytocin
  2. Improve posture, breathing and blood-flow
  3. Save money: our voice is our free human instrument
  4. Create new neural pathways and improve brain meta-plasticity
  5. Ward off age-related decline by continuously ‘exercising’ your brain
  6. Heal depression, strokes and speech abnormalities
  7. Promote social bonding and cohesion; and rediscover your own identity
  8. Relieve mental health issues; feel happier, better connected and supported
  9. Connect with other diverse voices and your community
  10. Be smarter, healthier, happier and more creative

A Song For The Future

Our brains developed with singing and music as a survival mechanism. Before there were governments or nations, tribes and groups used songs and dance to build loyalty to the group, transmit vital information and ward off enemies. Those who sang survived.

As workaday stress and media consumption make us ever more isolated, rates of anxiety and depression rise. So, it is fundamentally important to nurture the attributes of humans that set us apart from machines, love, compassion, creativity, courage and so on. When we regularly engage in singing and other creative pursuits, we build bridges of understanding between diverse people and feel part of a bigger, connected universe.

Happy, healthy, empowered individuals and supportive communities are better-placed to solve some of society’s biggest challenges, such as mental illness, loneliness and isolation, cultural tension and unemployment.

Singing is definetly a great tools to chher ourself up do you agree with me guys?

xxx

 

Precedente viaggiare è felicità..... Successivo Giornata di giardinaggio