Orto rialzato

Orto rialzato

Buon giorno amici positivi. Avete mai sentito parlare di orti o aiuole rialzate?

Oggi voglio lanciarvi quest’idea per il vostro orto/giardino.

Le aiuole rialzate non solo introducono un altezza e una struttura interessanti nella disposizione del giardino, ma sollevano il livello de terreno per facilitare sia la coltivazione che la raccolta dei vostri prodotti.

L’aiuola rialzata è di semplice costruzione dato che bastano delle travi di legno. Ma se volete una cosa più rifinita potete anche pensare di usare pietre o mattoni.

Orto rialzato
Orto rialzato

La struttura, una volta ultimata, dovrà essere riempita con con terreno di buona qualità, migliorato da abbondante compost. Sarà quindi il posto ideale dove coltivare piante aromatiche,ortaggi a foglia inconsueta, come senape “Red Giant” e bietolone rosso.

Il lato più a apprezzato da molti è quello di non doversi piegare o inginocchiare per estirpare erbacce o coltivare le piante. Un aiuola come quella della foto, costruita abbastanza rialzata, contro un muro o una recinzione al sole,permette di coltivare piante come i pomodori che qui richiedono meno innaffiature rispetto al vaso.

In base a come avete studiato la struttura, potete anche pensare di aggiungervi  un bordo,nel quale sedervi  rendendo l’attività di eliminazione delle erbacce ancora più piacevole.

Orto rialzato
Orto rialzato

 

Scegliendo questa modalità, vi risulterà un giardino più pulito e con una minor manutenzione. Oltre tutto l’orto rialzato regalerà un aspetto più ordinato.

 

Precedente Sconfiggere il nervosismo Successivo Poesie rivelate dalla pioggia