La festa della donna, 70 anni di diritti

festa della donna
festa della donna

La festa della donna

Buon pomeriggio amici positivi oggi non è solo la festa della donna ma si celebrano anche i 70 anni che la donna può votare.

Le donne hanno sempre dovuto combattere per ogni cosa e ci sono voluti decenni prima che si potesse proclamare una certa parità tra i sessi e nonostante questo tutt’ora ci sono ancora delle discriminazioni.

Questa festa non è solo Italiana ma anche di altre nazioni e rimane a simboleggiare i diritti e le conquiste sociali che sono state a fatica raggiunte, solo durante il fascismo questa festività è stata interrotta.

“La scelta della mimosa – racconta Vittoria Tola, presidente dell’Udi (Unione donne in Italia) – è attribuita a Teresa Mattei e a Marisa Rodano. Con il primo 8 marzo dopo la guerra e il fascismo, e il voto solo due giorni dopo, il 10 marzo, a cui hanno partecipato per la prima volta anche le donne, l’Udi voleva regalare insieme ai volantini anche un fiore, così come avveniva in Francia con le violette. Ma i soldi per comprare e regalare fiori non ce n’erano. Roma però nei primi giorni di marzo era tappezzata di mimose…” “Da qui probabilmente l’idea della mimosa, caratteristica di questo periodo dell’anno. Scelta quindi magari per il suo costo contenuto o forse perché era il fiore che una di quelle donne intravvedeva dalla sua finestra?”.

La mimosa è un fiore in apparenza delicato e molto profumato ma non dimentichiamoci che appartiene ad un albero forte e resistente proprio come le donne.

Io vorrei lanciare alle donne questo messaggio: Amiche festeggiamo questa festa con gioia e orgoglio ma non dimentichiamoci di continuare a combattere per ottenere i diritti che ancora non abbiamo, per noi e per le nostre figlie. Pensate che molte donne guadagnano il 30 per cento in meno dei colleghi maschi e che dire della maternità?

Noi siamo tutto, siamo la base che sostiene gli uomini (che senza di noi morirebbero anche per un raffreddore 🙂 ),siamo madri che lavorano e curano la casa, siamo nonne amorevoli e pazienti,siamo quasi divine perchè sappiamo dare la vita, fragili e dolci ma anche forti e resistenti. Siamo mimose in fiore quindi non lasciamoci appassire dalle fatiche della vita o da uomini sbagliati e cattivi, facciamoci forza e combattiamo perchè noi siamo futuro, passato e presente. Donne per sempre. xoxxo Karma Positive

Precedente Happy international women's day 💕💕💕💕💕 Successivo a stranger act of kindness