L’ importanza di essere onesto

onesto ernest
onesto ernest

Salve a tutti amici positivi oggi stavo riflettendo su di un libro che vi consiglio, scritto dal mio autore preferito: Oscar  Wilde.

Il libro s’intitola:”L’importanza di essere onesto” o il lingua originale :”The Importance of Being Earnest”.

Noterete subito la discordanza tra i due titoli ma c’è una precisa spiegazione infatti, usa un gioco di parole impossibile da tradurre fra l’aggettivo “earnest” (serio, affidabile od onesto) ed il nome proprio “Ernest” che in inglese hanno la stessa pronuncia.

Il libro narra le ingarbugliate vicende sentimentali  di due uomini. Il primo protagonista è Jack che si farà chiamare inseguito Ernest creando così un alterego di se stesso, nobiluomo, che tediato dalla vita di campagna, per trovare un po di svago si rifugia nella mondanità Londinese. L’altro è Algernon Moncrieff un buon amico che ospiterà Jack.

Il significato simbolico di questa commedia è che nessuno dei due uomini è veramente Onesto.

Onestà è una bellissima parola e vorrei che fosse una qualità più diffusa nelle persone.

Recentemente sono stata vittima della disonestà di alcune persone per altro per faccende piuttosto importanti e devo dire che ci sono rimasta molto male. Perchè certe persone hanno l’esigenza di mentire o di ingannare?Personalmente non me lo spiego dato che per me è tanto semplice dire la verità. Certo ci sono modi e modi di dire le cose come stanno ma con gentilezza e rispetto, a mio avviso si può dire tutto invece, le bugie piccole o grandi che siano hanno il potere di ledere irrimediabilmente i rapporti. Quando qualcuno mi mente ed io lo scopro, recido drasticamente la fiducia verso quella persona. Una bugia dentro me genera delusione e diffidenza due sentimenti ben peggiori della rabbia perchè quest’ultima una volta sfogata e placata ti perette di perdonare invece la delusione crea una perdita di fiducia difficilmente recuperabile.

Attualmente avendo adottato lo stile di vita del pensiero positivo, sono scesa a compromessi con me stessa  facendo questo tipo di ragionamento:”Ok sono stati disonesti e mi hanno ferita ma non sprecherò un secondo del mio tempo ad odiarli perchè infondo c’è sempre il rovescio positivo della medaglia. Noi ci siamo accorti in tempo di che tipo di persone sono e non abbiamo sacrificato altro tempo in loro compagnia e  loro hanno perso delle persone che si sarebbero dimostrate amici veri e leali. Infondo se non sono onesti con gli altri non saranno onesti nemmeno con se stessi e tra di loro.

Secondo me per essere de veri bugiardi bisogna avere un cervello notevole,quasi geniale per ricordarsi tutte le sciocchezze che si dicono (una missione impossibile per chi mente in continuazione), è stancante essere bugiardi. Allora non è meglio un pò di onestà e si risolve subito la faccenda? Ad ogni modo queste persone io le perdono ma le catalogo in persone negative e le allontano dalla mia cerchia positiva:) E voi amici lettori riuscite ad essere onesti? Come reagite di fronte alla menzogna?

Hello to all our positive friends ,today I was thinking about a book that I would recommend, written by my favourite author: Oscar Wilde.

The book is entitled:”The importance to be honest” or the original language :”The Importance of Being Earnest”.

You will notice immediately the discrepancy between the two titles but there is a precise explanation in fact the adjective “earnest” (serious, reliable or honest) and its name “Ernest” in English have the same pronunciation.

The book tells the entangled Love life’s of two men. The first protagonist is jack that later will be called Ernest, nobleman who was tired of  a boring countryside move to London in search of entrateimenten.  The other is Algernon Moncrieff a good friend who will host the Jack.

The symbolic significance of this comedy is that none of the two men is really honest.

Honesty is a beautiful word and I would like it to be a quality more widespread in people.

Recently I was the victim of the dishonesty of some people and I have to say that Affected me really badly as they called themselves friends . Why some people have the need to lie or deceive?I do not personally understand it because for me it is so easy to say the truth. Certainly there are different ways to say things but always with kindness and respect we can make our point., Lies  whether large or small have the power to harm relationship and sometimes so badly that we cannot amend them.When someone I Know lies and I discovered it I  drastically lose trust toward that person. A lie inside me generates disappointment and mistrust two feeling way worst than anger.those emotions are way worst as they create such a deep scar that the healing process could be impossible.

Now days by revolving the way I live my life  around the positive thinking ideas , I am thinking to myself:”Ok those people were dishonest but I won’t waist asecond of my time to hate them  because in essence there is always the reverse positive of the medal. We noticed in time what  type of people were and we didn’t waist anymore  time in their company while  they have lost people who would have been real friends. In essence if they are not honest with others they will not be honest with  themselves or between them.

Personally I think liars must have a remarkable brain,almost genial to remember all the nonsense that they say, it’s tiring  be liars. Then What’s better than a little bit of honesty to resolves  the matter immediately ? In any case i forgive them but I class them as negative people and  move them away from my positive circle:) and you friends and readers managed always to be honest? How do you react  When someone lie to you?

 

Precedente Best of friend!! Successivo generosity is happiness 💕💕💕