herbal essence and happiness

erbe
erbe

herbal essence and happiness,erbe positive

Cari amici positive,ho trovato questo articolo molto interessante che ci spiega come diverse erbe possono aiutare ad essere felici.

Alcuni scienziati di Harvard come abbiamo gia annotato in precedenza,hanno suggerito che l’essere salutare va pari passo con l’essere felice,ma cio` non e` abbastanza.

Insieme al fare esercizio,comportarsi bene e compiere azioni altruiste possiamo aggiungere l’uso di alcune erbe che aiuterebbero al raggiungimento della pace dei sensi.

Qui posso elencarvene sette:

  •  1. Melissa (Melissa officinalis) – Quest’ erba contiene un alto livello di  oli (specialmente la citronella) che presentano lievi effetti sedativi e può ridurre il nervosismo, inclusi mal di testa nervoso, depressione e insonnia. Esso può anche aiutare a guarire le ferite più velocemente e  protegge contro le punture degli insetti. Esso ha proprieta` anti-virali,  quindi si tratta di un’ erba  utile da usare  per potenziare il sistema immunitario.
    ◾2. Gotu Kola (Centella asiatica) – Un antisettico, antispasmodico, aiuta la vasodilatazione periferica e  rilassa I nervi . questa erba è nota per calmare gli episodi depressivi, il rafforzamento della funzione cognitiva e contribuisce a ridurre lo  stress mentale e fisico.
    ◾3.  Brahmi (Bacopa Monnieri) – Un’erba  usata per secoli,  brahmi è noto come un naturale tonico del cervello e un  booster di benessere. Esso può migliorare l’ intelletto e aumentare in modo significativo la memoria e in dosi da 10 a 20 ml al giorno si può godere delle sue proprieta`antistress.
    ◾4. Erba di San Giovanni (Hypericum perforatum) – Questa erba è spesso usato per trattare la depressione da lieve a moderata. Esso è particolarmente utile per i pazienti che non rispondono bene a medicinali SSRI (inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina). Questa erba può limitare l’efficacia di alcuni farmaci sotto  prescrizione,  quindi  controllare con il vostro medico prima di prenderla. Nel 2009 revision  29 studi internazionali hanno suggerito che l’erba di San Giovanni può essere meglio di un placebo (una sostanza inattiva che appare identica alla sostanza di studio) ed efficace come la prescrizione standard di antidepressivi per la depression da lieve a moderata.5. Paglia di avena (Avena sativa) – non solo  quest’ erba e’ efficace contro  l’ansia, è anche usato per trattare l’emicrania, herpes , fatica e persino l’epilessia. Questa erba può essere particolarmente utile per calmare i nervi di coloro che vengono curati da  tossicodipendenza o alcolismo, e può anche contribuire a frenare le voglie di nicotina.
    ◾6. Ginseng siberiano (eleutherococcus senticosus) – Questa erba è un ottimo sostituto per coloro che hanno  dipendenza da caffeina. Esso offre energia senza la delusione che accompagna un ciclo di caffeina. Inoltre, è un’erba adattogena, così ‘Adatta’ per dare al vostro corpo ciò di cui ha bisogno per la maggior parte. È possibile aumentare la concentrazione e aiutare a gestire lo stress ambientale.
    ◾7. Golden root (Rhodiola rosea) – chiamato anche Arctic Root o Roseroot, radice dorata è considerata una regina delle erbe adattogena.  ci permette di regolare il nostro sistema immunitario, fisiologico e neurologico nonche` lo  stress, che ci permette di sopravvivere non solo ad ambienti difficili per ragioni metereologiche, ma anche di adattarsi e di adeguare le nostre abitudini mental e sociali.” i russi utilizzano questa radice per migliorare la resistenza fisica e di adattarsi alle sollecitazioni ambientali. In Siberia, la gente continua a dire, “chi beve Rhodiola tea permetterà  vivere più di cento anni di età.” L’estratto aiuta ad ottenere uno  stato d’animo positivo rafforza e d e`anti-stress senza contenere tossine.Si tratta di una  Radice dorata che  lavora aumentando la capacità del corpo di produrre  la serotonina, dopamina e altri neurotrasmettitori che aiutano ad essere felici e riducono lo stress.

Cosa ne pensate amici?Avete qualche suggerimento?

xxxx

 

 

Dear positive friends,

Can different herbs can helps us to be happy?

I found this wonderful article which you might find it usefull.

Harvard scientists, along with many others have suggested that being happier can also make you healthier, but they say fleeting positive emotions aren’t enough. We need to lower our stress levels and find healthful ways to mitigate depression, anxiety, and worry. Aside from pursuing activities that engage us fully (as suggested by the influential research by Mihaly Csikszentmihalyi) such as doing good for others and counting our blessings daily, there are some great herbs that can help to lessen insomnia, reduce nervousness, and essentially calm the nervous system – helping to increase the chance of feeling happiness.

Here are 7 herbs that may help you feel better:

  • 1. Lemon Balm (Melissa Officinalis) – This is a great, non-habit forming herb that is high in volatile oils (especially citronella) that have mild sedative effects and can reduce nervousness, including nervous headaches, depression, and insomnia. It can also help wounds heal faster and protect against insect bites. It has anti-viral properties, too, so it’s a great herb to keep in stock to boost the immune system.
  • 2. Gotu Kola (Centella asiatica) – An antiseptic, antispasmodic, peripheral vasodilator, and nerving and relaxant, this herb is known for calming depressive episodes, strengthening cognitive function, and helping one deal with both mental and physical stress.
  • 3. Brahmi (Bacopa Monnieri) – An Ayurvedic herb used for centuries, brahmi is known as a natural brain tonic and booster of well-being. It can enhance intellect and significantly increase memory, and in doses of 10 to 20 ml daily, one can enjoy its stress-relieving benefits.
  • 4. St. John’s Wort (Hypericum perforatum) – This herb is often used to treat mild to moderate depression. It is especially helpful to patients who do not respond well to SSRI medication (selective serotonin reuptake inhibitors). This herb can limit the effectiveness of some prescription medications, though, so double check with your doctor before taking it. A 2009 systematic review of 29 international studies suggested that St. John’s Wort may be better than a placebo (an inactive substance that appears identical to the study substance) and as effective as standard prescription antidepressants for major depression of mild to moderate severity.

               5. Oat Straw (Avena sativa) – Not only can this herb effectively treat anxiety, it is also used to treat migraines, shingles, fatigue, and even epilepsy. This herb can be especially helpful in calming the nerves of those who are detoxing from drug or alcohol addiction, and can even help curb nicotine cravings.

  • 6. Siberian Ginseng (Eleutherococcus senticosus) – This herb is a great replacement for those who have a coffee or caffeine addiction. It offers energy without the letdown that accompanies a caffeine cycle. Further, it’s an adaptogenic herb, so it ‘adapts’ to give your body what it needs the most. It can boost concentration and help manage environmental stress as well.
  • 7. Golden Root (Rhodiola rosea) – Also called Arctic Root or Roseroot, golden root is considered a queen of adaptogenic herbs. As one blogger puts it“[Golden root] allows us to regulate our immune, physiological and neurological responses to stress, allowing us to survive not only rough environmental/weather challenges, but also to adapt and adjust our often neurotic mental habits and crazy social/political climates as well.” The Russians use it to improve physical stamina and adapt to environmental stress. In Siberia, people still say, “Those who drink Rhodiola tea will live more than 100 years old.” The extract possesses positive mood enhancing and anti-stress properties with no detectable levels of toxicity. Golden root works by enhancing the body’s ability to make serotonin, dopamine, and other neurotransmitters that aid in happiness and stress-reduction.

Why not experimenting guys?Do you have any suggestion?

I wish you all a wondefull afternoon

xxxx

 

Precedente A Roma nun te poi annoià Successivo Opie il gatto eroe che salva un bambino