Abbellire terrazzi e giardini con vasi dipinti

Abbellire terrazzi e giardini con vasi dipinti

vasi
vasi

Buongiorno amici positivi, oggi vi voglio regalare un idea semplice da realizzare ma che regalerà un tocco di brio al vostro giardino o al vostro terrazzo.

Possedete dei vasi in terracotta o in plastica? Bene, cosa ne dite di dipingerli magari con colori vivaci e allegri?

COSA VI SERVE:

  1. VASO IN TERRACOTTA
  2. CARTA VETRATA
  3. STROFINACCIO
  4. PENNELLI E COLORE
  5. FORNO

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa pulite il vaso con lo strofinaccio bagnato per togliere le impurità. Ora lasciatelo asciugare e solo dopo passateci la carta vetro per rendere la superficie liscia per la pittura. Prima di iniziare stendiamo sull’oggetto una vernice trasparente (o primer idoneo) per rendere la superficie omogenea. Questa sarà la nostra base. Per dipingere utilizziamo dei comuni pennelli, più sottili o meno a seconda della complessità del disegno che vogliamo riprodurre (in questo caso sono comunque preferibili quelli a pelo sintetico). Per quanto riguarda i colori possiamo scegliere tra colori ad acqua e colori acrilici. I primi sono sicuramente più semplici da utilizzare e permettono in caso di errori di sciacquare l’oggetto e ripetere la decorazione, anche se i colori acrilici su questo tipo di materiale danno di solito effetti migliori. Per chi volesse ottenere un risultato professionale esistono inoltre dei colori specifici per pittura su terracotta che solitamente evitano qualsiasi possibile alterazione della colorazione col passare del tempo.  Se vogliamo usare più colori l’uno sull’altro per ottenere delle particolari tonalità o sfumature è necessario lasciar passare almeno un’ora tra una stesura e la successiva. Inoltre possiamo creare degli effetti decorativi particolari servendoci della tecnica dello stencil e tamponando poi con una spugna.Una volta concluso il nostro disegno lo dobbiamo lasciare asciugare almeno un giorno, dopodiché possiamo passare all’ultima fase: la cottura in forno. Per questa possiamo avvalerci di un comunissimo forno elettrico, cuocendo a 150 gradi per circa mezz’ora. In alternativa si può utilizzare uno spray fissante per salvaguardare nel tempo la decorazione.

vasi
vasi
vasi
vasi

 

Precedente Bruce Springsteen conquista Roma Successivo Roma, aperto il "Canapa Shop"